Cerca
  • RAVENNA

Inaugurata la mostra di cimeli garibaldini nelle vetrine del Private Banking della Cassa di Risparmi


E’ stata inaugurata questa mattina l’esposizione di cimeli (foto, stampe, documenti, medaglie sculture e altri oggetti) legati al periodo garibaldino, che saranno visibili da oggi fino al 4 aprile prossimo nelle vetrine del Private Banking della Cassa di Risparmio di Ravenna spa, in piazza del Popolo 30. La rassegna è promossa dall’Associazione nazionale veterani e reduci garibaldini, dalla Società conservatrice del Capanno Garibaldi, dall’Associazione mazziniana italiana. Sono intervenuti il vicesindaco Eugenio Fusignani, il curatore della mostra Gianni Della Casa, il vicepresidente vicario della Cassa di Risparmio di Ravenna Giorgio Sarti. “Questa mostra è un’ulteriore testimonianza della lunga e profonda tradizione risorgimentale di Ravenna – ha dichiarato il vicesindaco Fusignani – che si è sempre tradotta in un diffuso senso civico e in un grande rispetto verso le istituzioni repubblicane. Risorgimento, Resistenza, Repubblica sono le tre “R” di cui Ravenna è figlia, essendosi distinta in più occasioni e soprattutto avendo registrato il più alto numero di partecipanti al voto in Italia nelle elezioni del 1946, le prime dopo la caduta del fascismo, e in quelle altrettanto significative del 1979 per la prima elezione del Parlamento europeo”. Il vicesindaco ha altresì rivolto parole di ringraziamento e di plauso agli organizzatori della mostra “che svolgono sul territorio un appassionato e impegnativo lavoro di conservazione, memoria e di ricerca storica e culturale” e alla Cassa di Risparmio di Ravenna “per la sensibilità che sempre dimostra nei confronti delle iniziative di carattere culturale, anche mettendo a disposizione gli spazi del Private Banking”.


2 visualizzazioni

Direttore responsabile Paolo Gentili

Aut.Trib. Ravenna n.1451/2019

© 2019  Millemedia8 per la comunicazione